Premio Emergente Pizza Chef confermato per il 2021

Dal 2013 il premio “Emergente Pizza Chef d’Italia” si svolge in parallelo alla competizione riservata agli chef, nelle stesse sedi, ma in un’area separata con forno dedicato alla pizza. Ormai molti sono i giovani passati in questo concorso che hanno raggiunto il successo, come ad esempio Pier Daniele Seu, Elio Santosuotto, Valerio Piccirilli, Enrico Lombardi, mentre la giuria ha visto la partecipazione dei più famosi pizzaioli d’Italia, da Enzo Coccia a Gino Sorbillo, da Stefano Callegari a Gianfranco Bruno.

 

Gli Emergenti di tutta la Puglia saranno selezionati per concorrere in uno dei Premi di eccellenza più interessanti d’Italia. Luigi Cremona e Lorenza Vitali di Witaly ne sono gli ideatori e organizzano competizioni a Nord, Centro e Sud Italia. Come stabilito da un regolamento rigido e ben organizzato, i concorrenti dovranno dare una personale interpretazione culinaria e saranno valutati da una giuria di altissimo livello, composta da critici gastronomici, giornalisti, chef, imprenditori dell’ospitalità alberghiera.

 

REQUISITI

Per Pizza Chef emergente si intende: giovani pizzaioli con al massimo 35 anni, che si distinguano per l’impegno ed il valore dell’attività nella valorizzazione dei prodotti tipici, non importa se con uno stile creativo o seguendo un’impronta tradizionale. Non è richiesto che siano nati nella regione dove operano, ma è importante che lavorino in Puglia. Saranno ammessi anche Pizza Chef che abbiano già partecipato a precedenti edizioni di Pizza Chef Emergente, purché rientrino ancora nei requisiti (età ecc..). Non è ammesso ovviamente chi abbia già vinto il Premio.

Dettaglio evento

28 Settembre 2020 10:00
29 Settembre 2020 20:00