Aimo Moroni

Aimo Moroni

Il luogo di Aimo e Nadia - Milano

Aimo Moroni (Il Luogo di Aimo e Nadia, Milano)

Cuoco classe 1934, toscano di nascita, meneghino d’adozione, la città di Milano gli ha consegnato nel 2005 l’Ambrogino d’oro diviso a metà con Nadia Giuntoli, compagna di vita, suo braccio destro e sinistro. Figlio della guerra, arrivò a Milano che era appena un bambino, per cercarsi un lavoro, è diventato uno dei cuochi più importanti d’Italia. Aimo ha fatto con i prodotti del paniere regionale italiana quello che Pasolini ha fatto con i ragazzi di vita, De Andrè con i ladri, gli assassini e le puttane: ha dato dignità letteraria al cipollotto, ai fagioli risina di Spello, alla gallina bianca di Saluzzo e al bue di Carrù (Cuneo), all’origano di Pantelleria (Trapani). Ha stretto un patto di fratellanza con 80 produttori e fatto la spesa in tutta l’Italia prima di passare il testimone a Fabio Pisani e Alessandro Negrini, che hanno messo a frutto la sua eredità umana e di pensiero nel Luogo dei luoghi della cucina italiana.

Udinese vs AC Milan live Udinese vs AC Milan liveUdinese vs AC Milan live

watch Udinese vs AC Milan live Udinese vs AC Milan live

watch live Udinese vs AC Milan Udinese vs AC Milan live

watch live Udinese vs AC Milan Udinese vs AC Milan live

Udinese vs AC Milan Udinese vs AC Milan live

live Udinese vs AC Milan Udinese vs AC Milan live

live stream Udinese vs AC Milan
Udinese vs AC Milan 2020