Chiostro Dei Dominicani

La Location FoodExp 2020

La terza edizione di FoodExp Life Experience si svolgerà a Lecce, presso il Chiostro dei Domenicani – Dimora storica, complesso d’epoca quattrocentesca, edificato per iniziativa privata fuori dalle mura cittadine, poi diventato convento dei frati Predicatori di San Domenico. Fu uno tra i più importanti conventi domenicani suburbani fondati in Puglia, meta di considerevoli pellegrinaggi. Tra i vari episodi storici che qui ebbero luogo, ricordiamo la riconciliazione ideologica tra i frati domenicani extra moenia e i domenicani di Porta Rudiae, riuniti, per volere della contessa di Lecce Maria d’Enghien, nella Cripta della SS. Annunziata, che quest’anno a FoodExp ospita la sezione “Food & Wine”, con la presentazione e degustazione dei migliori vini e spumanti pugliesi e nazionali. Dal punto di vista architettonico, si possono ammirare le colonne decorate con capitelli, tutti differenti per soggetti (Melograno, Zucca, Leone, Teschio, Aquila, Grifone, Spiga) e significato religioso, opera di artigiani locali del XVI secolo. Di grande valore artistico sono gli affreschi raffiguranti le scene di vita di San Domenico e dei cardinali domenicani, inseriti in medaglioni visibili nel corridoio del chiostro. Gli ambienti interni, dove si svolgeranno le principali attività di FoodExp 2020, erano anticamente i refettori, la sala del Capitolo e il Locutorio. Il declino del convento si ebbe agli inizi dell’800 a seguito delle leggi emanate da Gioacchino Murat nel quadro delle riforme, che dovevano trasformare il regno di Napoli in uno stato moderno: in particolare in Terra d’Otranto furono chiusi 165 conventi, maschili e femminili, ritenuti anacronistici e socialmente inutili.